Programma

Anno Accademico 2016/17

 

Mercoledì 23 novembre 2016
ore 18.00, presso il cinema Lumière
vicolo del Tidi, Pisa

I PANNI DI DANTE: Nel mezzo del cammin di nostra vita, questo sconosciuto!

Scritto e interpretato da Stefano Benedetti
con Sara Nannipieri (voce) e Massimo Pancrazi (chitarra)

Atto unico piuttosto eretico sul primo verso della Divina Commedia, in compagnia di Dante, Adamo, Malacoda, Beatrice ed altri, si dimostra l'impossibile, ovvero si scardina per sempre l’erronea interpretazione del primo e più famoso endecasillabo di tutti e per questo si stende ad un filo dei panni, al sole, tutti i numeri nascosti di Dante.

 

 

mercoledì 30 novembre 2016
ore 17.00, presso la sala dell’ETS
piazza Carrara, 16

Alle origini del flusso di coscienza, Pisa, ETS, 2016

Presentazione del volume di Riccardo Roni, Victor Egger e Henri Bergson

 

 

mercoledì 7 dicembre 2016
alle ore 17.00, presso la sala dell'ETS

Che cos’è l’autismo?

Conferenza a cura di Filippo Muratori

 

 

Mercoledì 11 gennaio
ore 17.30
presso la sala dell'ETS

Salvador Dalì e la magia.Tracce esoteriche nella vita di un genio.

Conferenza a cura di Morena Poltronieri

 

 

Mercoledì 25 gennaio
ore 17.30
presso l'Hotel Vitoria
Lungarno A. Pacinotti, 12

Tarocchi, gli Specchi dell'Infinito
Editrice Hermatena, 2016.

Presentazione del volume di Giovanni Pelosini

 

 

Mercoledì 8 febbraio 2017
ore 17.30
presso l'Hotel Vittoria
Lungarno A. Pacinotti, 12

Il Mio mistero è chiuso in me. Vita e opere di Giacomo Puccini, Dreambook Edizioni, 2016

Presentazione del volume di Emiliano Sarti

 

 

Mercoledì 22 febbraio 2017
ore 17.00
presso la sede dell’UNIDEA
Aula Magna dell’istituto A. Pacinotti
via B. Croce, 34

Farmacologia ……o farmacomania?

Conferenza a cura di Marco Scarselli

 

 

Mercoledì 1° marzo 2017
ore 17.30
presso la sala dell'ETS
piazza Carrara 16

Il Foro nell’atrio. Immagini di architetture, scene di vita e di mercato nel fregio dai Praedia di Iulia Felix (Pompei, II, 4, 3)

Conferenza a cura di Riccardo Olivito

Tra i documenti più singolari e significativi delle prime ricerche a Pompei si annoverano i 18 frammenti di un fregio dipinto con scene di vita nel Foro, scoperto nel 1755 nell’atrium 24 dei Praedia di Iulia Felix (Pompei, II, 4, 3). L’approfondito riesame dei frammenti del fregio dipinto, oltre che della documentazione epigrafica ed archeologica pertinente al Foro pompeiano e al complesso di proprietà di Iulia Felix, consente una lettura unitaria dell’affresco. In quest’ultimo è possibile riconoscere una raffigurazione che, tramite gli accorgimenti tipici della cosiddetta ‘pittura popolare’, intendeva alludere ad un contesto architettonico concreto quale il Foro di Pompei.
Il confronto tra le numerose attività raffigurate nei frammenti e la documentazione epigrafica e letteraria a nostra disposizione, permette inoltre di operare una riflessione su aspetti economico-commerciali, sociali e politici strettamente connessi con lo svolgimento delle nundinae, nel mondo romano in generale e a Pompei in particolare. Parallelamente, il lavoro indaga le formule adottate dai pittori nella rappresentazione di architetture reali e le modalità di ricezione da parte dell’osservatore antico.
Attraverso l’analisi della destinazione funzionale dei Praedia, della fisionomia della sua proprietaria e dei frequentatori del complesso, il fregio si riappropria del suo originario contesto di pertinenza, fornendoci al contempo un’immagine viva della realtà quotidiana del Foro pompeiano durante un giorno di mercato.

 

 

Mercoledì 15 marzo 2017
sede ETS
ore 17.30

La Rivoluzione russa di febbraio

Conferenza a cura di Simone Graziani

A cento anni dalla caduta dell’impero zarista saranno ripercorse le vicende che provocarono la prima rivoluzione del 1917 fino ad arrivare all’ascesa dei bolscevichi guidati da Lenin.

 

 

Mercoledì 29 marzo
ore 17.30
presso il caffè dell’Ussero
lungarno A. Pacinotti, 25

Voci dal silenzio, Dreambook Edizioni, 2016

Presentazione dell’opera di Elena Candiloro e Maria Serenella

 

 

Mercoledì 5 aprile 2017
ore 17.30
presso la sala dell’ETS
piazza Carrara, 16

La realtà virtuale del "Cambiamento Climatico”

conferenza a cura di Sergio Pinna

 

 

Mercoledì 12 aprile 2017
ore 17.30
presso la sala dell’ETS

Insegnanti smarriti. Guida alla gestione del lutto, Aonia edizioni, 2016

Presentazione dell’opera di Maria Caruso, Sergio Ardis e Moreno Marcucci

 

 

Venerdì 21 aprile 2017
Palazzo del Consiglio dei Dodici
Piazza dei Cavalieri 1, Pisa
ore 17:30

Et in Arcadia Ego, i miti Alfei e la storia degli Ibelin pisani

A cura di Massimo Agostini e Sergio Costanzo con la partecipazione di Egidio Senatore, conduttore di Rai Notte

Il saggista pesarese Massimo Agostini e lo scrittore pisano Sergio Costanzo relazioneranno delle ricerche e studi condotti seguendo una sottile rete di leggende e verità che partono dai miti degli Alfei pisani e la storia degli etruschi Venulei, fino alle vicende degli Ibelin pisani in Oltremare e alla storia di Ugo II di Pagano Eb(u)riaci da Vecchiano, discendente di una delle dodici famiglie fondatrici dell’autoproclamato “Stato dei Mari” nel 1006 e (forse) da identificare con quel Hugh de Payns, noto alla storia come fondatore dei Cavalieri del Tempio di Gerusalemme dai mantelli bianchi e dalla croce vermiglia sulla spalla.

 

 

Mercoledì 3 maggio
ore 17.30
presso la sala dell’ETS

Le indagini del comandante Tenax, Dreambook Edizioni

Presentazione dell’opera di Daniele Venturini

 

 

Mercoledì 10 maggio
ore 17.00
presso la Sala degli Arazzi
Museo Nazionale di Palazzo Reale

Italo Griselli a Palazzo Reale di Pisa, Linguaggi di un artista del Novecento

Conferenza seguita da visita guidata a cura di Alba Maria Macripò

 

 

Mercoledì 17 maggio
ore 17.30
presso la sala dell’ETS

Le stigmate nella storia: fede, misticismo e scienza

conferenza a cura di Serena Gianfaldoni

 

 

Mercoledì 24 maggio
ore 17.30
presso la sede dell’ETS

Le opere d’arte e le immagini simboliche

Conferenza a cura di Silvia Braschi

 

 

Mercoledì 31 maggio
ore 17.30
presso villa Corliano

Strega, donna, dea. La magia del femminile nelle tradizioni antiche

Conferenza a cura di Morena Poltronieri

Un percorso dedicato al magico fascino femminile dagli antichi culti alla caccia alle streghe da parte dell’Inquisizione. Segreti e misteri di erbe magiche che diventano di volta in volta: filtro, incantamento, rimedio officinale e arte…. fino a giungere alle porte della scienza. Le donne dimenticate che hanno segnato la storia e le tradizioni del passato.